Dominque Aubert

È nato ad Arles, Bocca del Rodano, in Francia nel 1959 e ha cominciato gli studi di solfeggio e pianoforte a 8 anni con suo padre, primo premio del Conservatorio di musica di Nîmes.
A 12 anni si appassiona all’organo e studia con Monsignor Pierre Rachet, organista ad Arles.
Entra poi nella classe di Jean-Paul Lécot, con cui studia in particolare la scrittura, l’interpretazione e l’accompagnamento liturgico.
Ha partecipato a numerose sessioni di organo a Tolosa, Francia, sotto la direzione di Xavier Darasse. Organista dal 1976 a 1980 ad Arles, è organista dal 1982 alla chiesa San Pietro di Cennevières-sur-Marne, vicino Parigi.

Titolare della carta professionale degli organisti liturgici assegnata dal vescovo di Parigi, Dominique Aubert si dedica alla musica liturgica.
È autore di diversi salmi, alleluia, di una cantata a San Pietro e di una messa. Nel 2008 diventa membro della Commissione diocesana di musica liturgica, e nel 2015 è nominato delegato diocesano per la musica liturgica nella Diocesi di Créteil, vicino Parigi.
Lavora come concertista in Francia e all’estero, suonando sia come solista che anche come accompagnatore del flauto di Pan, violino, viola, corno da caccia, di formazioni strumentali e corali.
Dalla sua creazione nel 2001, Dominique Aubert è il presidente dell’Associazione degli Amici dell’Organo della chiesa di Chennevières.

Discografia: - Cantata a San Pietro (di cui è il compositore) e pezzi dʼorgano al Grande Organo della Basilica Saint-Pie X a Lourdes.
- Un anno di musica allʼOrgano della chiesa Saint-Pierre de Chennevières.
- Corno da caccia ed organo con la formazione del “Bien-Allé” di Chennevières.
- Tromba ed organo a Chennevières con Guy TOUVRON e 4 die suoi studenti.
- Flauto di Pan ed organo con Philippe Emmanuel HAAS nella chiesa Saint-Sulpice diPierrefonds (Oise), Francia; Casa discografica “MONTHABOR”